Creatività distruttrice: Waterloo 1815 (2009 #3)

Il podcast di Alessandro Barbero: Lezioni e Conferenze di Storia

0:00
00:58:10
10
10

Creatività distruttrice: Waterloo 1815 (2009 #3)

Il podcast di Alessandro Barbero: Lezioni e Conferenze di Storia

L’addestramento di un soldato, nell’epoca napoleonica, durava pochi mesi. Ma era il punto d’arrivo di un meccanismo enormemente costoso, in cui rientravano la produzione delle armi, i colossali appalti per la fornitura di divise e vettovaglie, e la pubblicazione di manuali d’istruzione in cui ogni movimento di un soldato era descritto e numerato. L’ideale era che nulla fosse lasciato al caso, e che le reclute, inquadrate da sottufficiali esperti del mestiere e da ufficiali socialmente superiori, si muovessero come gli ingranaggi di una macchina. Ma quegli ingranaggi erano sempre esseri umani, e la somma delle loro reazioni individuali, in ultima analisi, determinava l’esito di una battaglia…Fonte:https://www.festivaldellamente.it/it/evento-n-34-3
Episodes
Date
Duration
Recommended episodes :

#6 Kantorowicz – La responsabilità dello storico – Barbero Riserva (Festival della Mente, 2015)

Il podcast di Alessandro Barbero: Lezioni e Conferenze di Storia

#144 Dialoghi sul nostro tempo - BarberoTalk (L’Espresso, 2020)

Il podcast di Alessandro Barbero: Lezioni e Conferenze di Storia

#12 La Terza Guerra d'Indipendenza – Lo Spazio della Guerra – Barbero Riserva (Festival della Mente, 2016)

Il podcast di Alessandro Barbero: Lezioni e Conferenze di Storia

The podcast Il podcast di Alessandro Barbero: Lezioni e Conferenze di Storia has been added to your home screen.

L’addestramento di un soldato, nell’epoca napoleonica, durava pochi mesi. Ma era il punto d’arrivo di un meccanismo enormemente costoso, in cui rientravano la produzione delle armi, i colossali appalti per la fornitura di divise e vettovaglie, e la pubblicazione di manuali d’istruzione in cui ogni movimento di un soldato era descritto e numerato. L’ideale era che nulla fosse lasciato al caso, e che le reclute, inquadrate da sottufficiali esperti del mestiere e da ufficiali socialmente superiori, si muovessero come gli ingranaggi di una macchina. Ma quegli ingranaggi erano sempre esseri umani, e la somma delle loro reazioni individuali, in ultima analisi, determinava l’esito di una battaglia…Fonte:https://www.festivaldellamente.it/it/evento-n-34-3
Subscribe Install Share
Il podcast di Alessandro Barbero: Lezioni e Conferenze di Storia

Thank you for your subscription

For a better experience, also consider installing the application.

Install